Adriano Galliani, positivo al coronavirus

MADRID, 26 febbraio (EUROPA-PRESSE) –

Il capo dello stato italiano Adriano Galliani, come l’AC Monza, società in cui ricopre la carica di amministratore delegato, ha annunciato venerdì scorso, è risultato positivo al coronavirus ed è già in quarantena per ottemperare al protocollo sanitario.

Galliani, 76 anni, “è stato sottoposto a PCR questo venerdì ed è risultato positivo” ed “è entrato in regime di quarantena secondo le vigenti normative sanitarie”, ha dichiarato l’AC Monza in un breve comunicato pubblicato sul suo sito web.

Il positivo dell’ex direttore del Milan non è il primo per il club italiano, che ha dovuto rinviare la gara di campionato contro il Vicenza, valida per la terza giornata di campionato, il 14 ottobre a causa del positivo di sette giocatori.

Lascia un commento