Alessandro Lequio si paragona a Paquirri e racconta un particolare sconosciuto del suo matrimonio con Antonia Dell’ate

MADRID, 9 dicembre (OCCASIONE) –

Alessandro Lequio Di solito tiene la sua vita privata in secondo piano e nonostante il fatto che lo vediamo sul piccolo schermo ogni mattina come dipendente di “Il programma Ana Rosa”, è un grande sconosciuto. L’italiano parla a malapena in modo molto discreto del suo lavoro mediatico Antonia Dell’ate Y. Ana Obregonma oggi ha fatto un’eccezione perché si sentiva a suo agio nel commentare la vita familiare da Isabel Pantoja Y. Paquirri. E ha rivelato un dettaglio del suo matrimonio alla madre di suo figlio Gentile Non l’avevo mai contato prima.

Era stato mentre stavano parlando dell’interferenza di Pantoja nella relazione tra Isabel Y. Paquirri – Davvero Doña Ana viveva a Siviglia in un appartamento che comunicava con quello di sua figlia – quando LequioLa critica che le famiglie non rispettano l’intimità delle coppie è stata paragonata allo sfortunato torero. E come ha confessato l’italiano, era per sposarsi Antonia e la famiglia italiana li ha letteralmente portati a casa.

A metà strada tra l’indignazione e la risata Alessandro Ha detto che quello che era i suoi suoceri in quel momento “All’improvviso sono venuti a casa mia come abusivi. Hanno cominciato ad apparire tutti. Ho detto ad Antonia che non c’era spazio e lei ha detto che non era successo niente, che hanno dormito per terra. Dopo di che. rimangono. Fai un pisolino a casa. È la vita stessa “.

Un aneddoto che oggi viene accolto con ironia, ma come a Lequio sottolineato “Non mi sarebbe passato per la mente. Per rispetto, per decenza. La famiglia è famiglia, il resto è fuori.” Quello che non sappiamo è come saranno state quelle dichiarazioni – a cosa si confronta l’italiano Paquirri e la famiglia della sua ex moglie con la pantoja – a Antonia Dell’ateche, a trent’anni dalla separazione, non ha ancora perdonato il padre del figlio Gentile la sua infedeltà con Ana Obregón.

Lascia un commento