Alex Zanardi mostra i suoi primi “segni di interazione” in ospedale

ROM, 24 settembre (dpa / EP) –

L’ex pilota italiano di Formula 1 e campione paralimpico Alex Zanardi ha iniziato a mostrare i suoi primi “segni di interazione” con l’evoluzione dell’ospedale di Milano dove è stato ricoverato questo giovedì.

Zanardi, 53 anni, lotta per la vita dal 19 giugno, quando la sua moto si è schiantata contro un camion durante una staffetta in Toscana.

L’italiano ha avviato “sedute di riabilitazione cognitiva e motoria” con la somministrazione di stimoli visivi e acustici pochi giorni fa, secondo quanto comunicato dall’ospedale San Raffaele.

In questi test ha reagito “con segnali momentanei e iniziali di interazione” con il mondo esterno, ha aggiunto l’ospedale, definendolo “progresso significativo”.

Tuttavia, le condizioni di Zanardi rimangono disastrose. Recentemente è tornato da un neurochirurgo per ricostruire il suo cranio e nelle prossime settimane dovrà sottoporsi a un’altra operazione, ha ricordato il centro.

Lascia un commento