ArcelorMittal firma un accordo con Invitalia per ricapitalizzare la società che acquisterà Ilva

MADRID, 11 dicembre (EUROPA PRESS) –

ArcelorMittal ha firmato un accordo vincolante con Invitalia, la società di sviluppo statale italiana, per costituire una società pubblico-privata per ricapitalizzare AM InvestCo, la controllata di ArcelorMittal, che, secondo un comunicato, si è impegnata nell’acquisizione dell’italiana Ilva. la multinazionale.

In questo modo, la società di sviluppo statale effettuerà un investimento iniziale di 400 milioni di euro per il prossimo 31 gennaio per ottenere il controllo congiunto di AM InvestCo, e pagherà fino a 680 milioni di euro in un secondo mandato dopo l’acquisto dell’Ilva -Affari tramite AM InvestCo.

La quota di Invitalia in AM InvestCo raggiungerebbe così il 60%, mentre ArcelorMittal effettuerà un investimento di 70 milioni di euro per mantenere il controllo del 40% della società.

Il piano industriale aggiornato, concordato tra AM InvestCo e Invitalia, prevede investimenti in tecnologie per la produzione di acciaio a basso tenore di carbonio, inclusa la costruzione di un forno elettrico ad arco da 2,5 milioni di tonnellate.

Allo stesso modo, il piano industriale, che dovrebbe raggiungere gli 8 milioni di tonnellate di produzione entro il 2025, include una serie di misure di sostegno pubblico, compreso il sostegno continuo all’occupazione da parte del governo italiano.

Lascia un commento