“Avremo bisogno di tutte le risorse e saremo camaleontici”

MADRID, 17 febbraio (EUROPA PRESS) –

L’allenatore del Granada CF Diego Martínez ha assicurato che avrà bisogno di “tutte le risorse” che ha e ha contro il Napoli all’incrocio degli ottavi di Europa League con l’andata a Nuevo Los Cármenes giovedì. “Camaleonti” davanti a un “grande” italiano.

“La nostra gestione del gioco ha molto da fare, dipende da ciò che abbiamo e da come possiamo organizzarci al meglio per competere. Al di là di quello che abbiamo davanti. Sono sicuro che tutti possiamo ottenere le nostre risorse”. Dobbiamo essere camaleontici “, ha detto in una conferenza stampa.

Di fronte a un “appuntamento storico” e un “momento unico”, Martínez vuole divertirsi e competere rimanendo fedele al suo stile. “Siamo di fronte a un grande italiano, un Napoli pieno di giocatori di talento, uno spirito competitivo molto alto, esperienza nelle competizioni europee … Da lì a competere”, ha chiesto.

“È un momento molto bello ed emozionante. Lo stiamo affrontando ovviamente, non abbiamo molto tempo per cambiare la partita. Questa concentrazione sul presente e ora è la cosa più importante. Come allenatore, lo vedo. grande.” Serenità e fiducia perché ho un gruppo di giocatori eccezionale “, ha detto.

Inoltre, non pensa che a Granada si deciderà nulla. “L’esperienza mi mostra che le partite di qualificazione per due partite sono raramente risolte nella prima partita. Il concetto di 180 minuti più sconti è molto importante. Di più contro squadre di questo livello”, ha commentato.

Certo, devono stare attenti alla loro inesperienza e stanchezza. “Il Granada è la squadra con le partite più ufficiali. Una squadra come la nostra che, a parte due o tre giocatori, non ha avuto l’incentivo a giocare così tante partite alla settimana in carriera. Ecco perché questa squadra ha tanto merito. ” ed è per questo che sottolineo quanto siamo bravi in ​​questa avventura “, ha concluso.

Lascia un commento