Botín augura ad Andrea Orcel buona fortuna dopo la sua nomina a CEO di UniCredit

MADRID, 3 febbraio (EUROPA-PRESSE) –

La presidente del Banco Santander Ana Botín ha evitato di commentare la sua disponibilità a raggiungere un accordo con Andrea Orcel che porrà fine alla battaglia legale che l’italiano sta affrontando per il suo mancato trasferimento alla banca spagnola, ma gli ha augurato “fortuna” rispetto al nuovo CEO di UniCredit.

In risposta alle domande dei media sulla nuova nomina di Orcel e sul contenzioso con Santander durante la presentazione dei risultati per il quarto trimestre del 2020, Botín ha indicato che il team di Santander è concentrato sull’attuazione della strategia del gruppo.

“È una questione davanti al tribunale, quindi non posso commentare molto di più. Ovviamente gli auguro buona fortuna per il suo nuovo lavoro”, ha detto il presidente di Santander.

UniCredit ha annunciato la scorsa settimana la nomina di Andrea Orcel come nuovo CEO per succedere a Jean Pierre Mustier.

L’amministratore delegato, ex direttore di UBS Investment Bank, è in causa contro Santander, rivendicando 112 milioni di euro dopo che la banca spagnola ha ritirato la sua offerta per nominarlo amministratore delegato della società.

Lascia un commento