Dani Sordo vince ancora il Rally Italia-Sardegna

MADRID, 11 ottobre (EUROPA PRESS) –

Lo spagnolo Dani Sordo (Hyundai), insieme al suo copilota Carlos del Barrio, ha conquistato questa domenica il rally Italia-Sardegna, in cui è stato incoronato lo scorso anno, davanti al duo che si è aggiudicato il titolo del Campionato del Mondo Rally (WRC) aspira a. ), Il belga Thierry Neuville (Hyundai) e il francese Sébastien Ogier (Toyota).

Alla sua seconda partecipazione alla Coppa del Mondo dell’anno, il Cantabrico ha difeso il suo vantaggio nell’ultimo giorno del rally sull’isola italiana, giocato su ghiaia e composto da tre tappe e un totale di 16 tappe. Nelle ultime quattro fasi della disputa ha resistito alle pressioni degli avversari e ha gestito l’incasso con cui ha chiuso la seconda giornata di ieri sera.

Quindi si è seduto di 5,1 secondi davanti a Neuville nel sesto round del campionato e ha vinto la sua terza vittoria della sua carriera nel WRC. Proprio il belga ha battuto Ogier in una drammatica fase finale, che ha battuto di un secondo completando il doppio di Hyundai. Da parte sua, il gallese Elfyn Evans (Toyota) mantiene la leadership generale preliminare, con due appuntamenti rimasti da completare.

“Sono molto felice e molto soddisfatto di questa vittoria. Il mio copilota Carlos del Barrio e io abbiamo dato assolutamente tutto questo fine settimana. Anche il team ha fatto un lavoro perfetto e ha messo nelle mie mani il miglior materiale possibile per realizzarlo”. L’obiettivo con cui siamo arrivati ​​in Sardegna pochi giorni fa non era altro che vincere nuovamente il rally. Mi è piaciuto molto guidare la Hyundai i20 Coupé WRC in queste fasi “, ha detto Sordo.

Il pilota cantabrico ha voluto ricordare anche la sfortunata copilota Laura Salvo, morta in un incidente sabato in un rally in Portogallo. “Voglio dedicare la vittoria a Laura Salvo e a tutta la sua famiglia, a cui invio tutto il mio sostegno in questi tempi difficili”, ha concluso.

Lascia un commento