DeA Capital acquisisce il 60% dell’azienda alimentare spagnola Alnut da Foodiverse

È la prima operazione nel Paese del Fondo del Gruppo De Agostini

MADRID, 12 gennaio (EUROPA-PRESSE) –

Il fondo di investimento di private equity ‘Taste of Italy 2’ gestito da DeA Capital Alternative Funds del gruppo italiano De Agostini ha firmato un accordo per acquisire il 60% della società spagnola Food and Family Nutrition (Alnut) nella multinazionale Foodiverse Hold, chi mantiene il restante 40%.

L’acquisizione di questa quota di maggioranza nella società specializzata in alimentazione familiare e infantile dalla multinazionale fondata dalla famiglia Martinavarro è il primo investimento in Spagna del fondo Taste of Italy 2, che ha un capitale sottoscritto di 330 milioni di euro.

“Questo è un passo molto rilevante che conferma il nostro impegno per espandere la nostra portata regionale a livello internazionale e per rimanere fedeli alla nostra strategia di investimento”, ha dichiarato Gianandrea Perco, CEO di DeA Capital Alternative Funds SGR.

Alnut è stata fondata nel 2010 a Carlet (Valencia) e impiega più di 100 persone. Nel 2019 è stato raggiunto un fatturato di 25,7 milioni di euro. È uno specialista nello sviluppo e nella produzione di alimenti per l’infanzia con il suo marchio Byba e un’azienda familiare con il suo marchio Sun & Vegs.

Inoltre, ci sono una serie di prodotti a base di erbe come le alternative a base di erbe allo yogurt “It’s Coconut” e “It’s Oats”. L’azienda attualmente commercializza i suoi prodotti in 16 paesi su quattro continenti.

Il CEO di Foodiverse Rafael Boix ha indicato che questa alleanza è in linea con gli obiettivi di garantire stabilità, crescita ed espansione. “Questi sono obiettivi su cui lavoriamo da anni e vogliamo fare un ulteriore passo avanti per dare loro una spinta maggiore. Abbiamo trovato il partner giusto per te in DeA Capital Alternative Funds”, ha detto.

“La collaborazione tra Foodiverse e DeA Capital Alternative Funds ci consentirà di sviluppare l’attività con investimenti continui, rafforzare i pilastri della sicurezza alimentare, della qualità e dello sviluppo delle attrezzature e mantenere il nostro impegno per l’ambiente e l’innovazione”, ha affermato il direttore di Alnut Joaquín Félix .

Foodiverse è stata assistita su questa operazione da Banco Sabadell e Pérez-Llorca Abogados e DeA Capital Alternative Funds con la consulenza di DC Advisory, Herbert Smith Freehills, PwC, Roland Berger, Marsh e Ramboll.

Lascia un commento