Discovery presenta Discovery +, il suo nuovo servizio di streaming globale che arriverà in Spagna nel 2021

MADRID, 2 dicembre (EUROPA PRESS) –

Discovery ha annunciato mercoledì il lancio di Discovery +, il suo nuovo servizio di streaming globale che raggiungerà più di 25 paesi in tutto il mondo nel prossimo anno, tra cui Italia, Danimarca, Finlandia, Groenlandia, Norvegia, Svezia, Paesi Bassi, Polonia e la Spagna.

Con Discovery +, la società ha affermato: “Sta compiendo un importante passo strategico nella trasformazione digitale del proprio business su scala globale, offrendo a più famiglie e persone un accesso senza precedenti all’ampio portafoglio di marchi e contenuti di Discovery”.

In tal modo, ha sottolineato che Discovery + sarà “la casa dell’intrattenimento nella vita reale” con generi come l’avventura; il paranormale; Documentari di scienza, natura e tecnologia; Contenuto “stile di vita”, cucina, casa e decorazione; Proposte di criminalità e indagini; o contenuti per appassionati di motori, tra gli altri. Ha inoltre aggiunto che il suo catalogo programmi sarà accompagnato da nuove proposte originali in esclusiva per Discovery +.

“Negli ultimi due anni abbiamo lavorato metodicamente per sfruttare tutti i nostri vantaggi strategici per lanciare Discovery +, comprese le partnership di distribuzione e pubblicità in tutto il mondo, un’offerta premium di marchi di qualità, personaggi autentici e la più ampia libreria di contenuti, come una gamma completa di programmi esclusivi nuovi titoli “, ha affermato David Zaslav, Presidente e CEO di Discovery, Inc ..

L’azienda ha precisato in dettaglio che, dopo il lancio negli USA il 4 gennaio scorso, con un contratto di start up esclusivo con Verizon, Discovery + inizierà la sua espansione internazionale nel corso del 2021.

Discovery ha annunciato che sta promuovendo il lancio del suo primo servizio di streaming globale in oltre 25 mercati nel 2021 e sbarcherà in Medio Oriente, Europa orientale e diversi mercati dell’America Latina, incluso il Brasile nel prossimo anno.

La società ha appena lanciato Discovery + nel Regno Unito e in Irlanda in collaborazione con Sky. In Italia il servizio sarà introdotto insieme a TIM e nell’Est Europa in collaborazione con Megogo.

“Con decenni di esperienza nel collegare il pubblico di tutto il mondo alle voci e alle storie locali di cui sono appassionati, Discovery riesce a ispirare, realizzare aspirazioni e fidelizzare i suoi fan ovunque in modi che pochi possono I marchi dei media possono. Discovery + sfrutterà il nostro modello e la nostra strategia distintivi per attirare fan in più di 25 mercati e offrire ai clienti il ​​miglior intrattenimento reale in nuovi modi nel prossimo anno “, ha affermato JB Perrette, Presidente e CEO di Discovery International.

DISCOVERY + ARRIVA IN SPAGNA

Per quanto riguarda il lancio in Spagna nel 2021, la società ha annunciato che gli abbonati avranno accesso a contenuti originali di marchi internazionali come Animal Planet, Discovery Science, HGTV, Travel Channel, ID, Food Network, DIY e Discovery Channel, Motortrend o TLC.

Il catalogo di quasi 9.000 ore e 600 brani include titoli come “The Gold Rush”, “My Family Lives in Alaska”, “My Life at 300 Kilos”, “The Twins Reform Twice” o “Doctor Lee” e serie spagnole come “Road Control” o “Wild Frank”.

Inoltre, la società ha annunciato che sta pianificando anteprime esclusive di contenuti originali di produzioni spagnole e internazionali, la raccolta di documentari di storia naturale della BBC e l’inclusione dell’offerta multisport premium di Eurosport.

“Siamo entusiasti di annunciare il lancio di Discovery + e che per la prima volta in Spagna il pubblico potrà godere di tutti i contenuti premium di Discovery nello stesso luogo, orario e dispositivo di sua scelta. Discovery + sarà la casa di Intrattenimento sulla vita reale, dai libri di saggistica preferiti dal pubblico, ai personaggi cult dell’universo di Discovery e ai principali eventi sportivi “, ha affermato Antonio Ruiz, vicepresidente senior e direttore generale di Discovery per Spagna, Portogallo e Francia.

Lascia un commento