Due italiani che vendevano marijuana, ecstasy, cocaina, poppers e altre droghe sono stati arrestati in un appartamento del Centro

MADRID, 4 febbraio (EUROPA-PRESSE) –

Gli agenti della polizia nazionale hanno smantellato un importante punto vendita di stupefacenti nel quartiere Centro di Madrid, che ha portato all’arresto di due giovani italiani, ha riferito giovedì la sede della polizia di Madrid di livello superiore. L.

L’ingresso e la registrazione della polizia avvenuta nel quadro dell ‘”Operazione drammaturga” è stata effettuata dal Gruppo Narcotici della Stazione Centrale di Polizia Nazionale, che ha lavorato in collaborazione con la Polizia della città di Madrid.

Nell’operazione sono intervenuti più di un chilogrammo di marijuana, 120 grammi di hashish, 24 grammi di ecstasy, più di 15 grammi di cocaina, quattro grammi di MDMA (anfetamine), sette lattine di olio di hashish, poppers e benzodiazepine.

Anche gli arrestati, un italiano di 23 anni e una donna di 25 anni della stessa nazionalità, sono stati sequestrati con strumenti di vendita e quasi 3.400 euro in contanti. Sono stati segnalati alla magistratura come sospetti autori di un crimine di salute pubblica.

Lascia un commento