Enel, Global Compact Lead Company per il decimo anno consecutivo

MADRID, 21 settembre (EUROPA PRESS) –

Enel è stata confermata per la decima volta consecutiva “Global Compact Lead Company”, riconoscimento che il gruppo energetico italiano detiene dal 2011, ha riferito l’azienda.

Questo premio distingue in particolare quelle aziende che sono pienamente impegnate nelle iniziative del United Nations Global Compact (UNGP) e quelle che si sforzano attivamente di attuare i dieci principi del Global Compact e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. (ODS) nella loro attività.

Il ‘Global Compact Lead Companies’ 2020 è stato annunciato in occasione dell’evento ‘#UnitingBusiness Live’, che si svolge da questo lunedì al 23 settembre. L’evento virtuale, che si terrà durante la 75a sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, riunirà leader aziendali, governi e rappresentanti della società civile per sottolineare il loro impegno per gli obiettivi delle Nazioni Unite.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite di quest’anno si concentrerà sulla necessità di una rinnovata cooperazione globale e ripresa economica di fronte al Covid-19.

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel, Francesco Starace, ha riconosciuto che la partecipazione attiva del gruppo, capogruppo di Endesa Spagna, “è stata riconosciuta per il decimo anno consecutivo come una delle Lead Company del Global Compact”.

“Enel continua a lavorare instancabilmente, in linea con l’impegno che il gruppo ha preso cinque anni fa al Summit delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile nel 2015, per raggiungere gli SDGs nel rispetto dei 10 principi del Pact United Nations World Cup “ha sottolineato.

PARTECIPAZIONE ATTIVA DEL GRUPPO.

Enel partecipa attivamente a quattro delle sette piattaforme di azione dello United Nations Global Compact. Le piattaforme riuniscono rappresentanti delle imprese, delle reti locali del Global Compact, della scienza, della società civile, del governo e delle Nazioni Unite al fine di acquisire conoscenza ed esperienza e trovare soluzioni a problemi complessi e interconnessi in tutto il mondo. .

In particolare, Enel partecipa alla CFO Task Force per gli SDGs, di cui il CFO di Enel è sponsor e co-chair. “Ambizioni imprenditoriali per il clima e la salute”; “Reporting sugli SDGs”; “Peace Justice and Strong Institutions – SDG16”, per il quale l’Amministratore Delegato di Enel ha firmato la “Dichiarazione dei leader d’impresa per una rinnovata cooperazione globale” presentata oggi al Forum del settore privato.

Come unica azienda italiana che partecipa al programma di tre giorni, Starace interverrà questo martedì nell’ambito del “Global Impact Forum” per accelerare congiuntamente la misura di protezione del clima globale per un futuro a 1,5 ° C per migliorare insieme questo mercoledì nella sessione “Catalizzare finanza e investimenti per raggiungere l’SDG 7” durante l’SDG Business Forum.

Lascia un commento