Gli Stati Uniti firmano un accordo di cooperazione in materia di vigilanza finanziaria con l’Italia

NEW YORK, 22 dicembre (EUROPA PRESS) –

La US Securities and Exchange Commission (SEC) e la Commissione italiana per le società e le borse (Consob, abbreviazione in italiano) hanno firmato martedì un accordo di cooperazione sulla supervisione finanziaria, ha riferito l’agenzia statunitense in una nota.

In questo modo, entrambe le autorità di regolamentazione lavoreranno insieme, forniranno consulenza e condivideranno informazioni sulla supervisione delle società regolamentate che forniscono servizi finanziari negli Stati Uniti, in Italia o in entrambi i paesi.

L’accordo firmato consente a entrambe le istituzioni di consultare, coordinare e condividere informazioni e anche di facilitare le attività di supervisione a livello transfrontaliero.

“L’accordo di oggi ribadisce l’importanza della cooperazione transfrontaliera in termini di supervisione dei nostri rispettivi [empresas] Registrato. Lavorare insieme in modo efficace porterà benefici ai nostri mercati finanziari e agli investitori “, ha affermato Jay Clayton, presidente della SEC.

“La vigilanza e la supervisione transfrontaliera sono in prima linea nelle attività delle autorità di regolamentazione dei valori mobiliari e questo accordo rappresenta un importante passo avanti”, ha aggiunto il presidente Consob Paolo Savona.

Lascia un commento