Igor González de Galdeano esporta in Italia il suo progetto MmC per formare giovani ciclisti

MADRID, 10 marzo (EUROPE PRESS) –

L’ex ciclista Igor González de Galdeano, CEO di Kirolife, ha portato in Italia il progetto “Machining meets Cycling by Ceratizit”, dedicato alla formazione e allo sviluppo di giovani ciclisti combinando sport e talento professionale per creare forza lavoro qualificata e valore aggiunto per l’industria.

Ceratizit SPA promuoverà il progetto MmC in Italia e la ciclista Maria Giulia Confalonieri (Ceratizit-WNT Pro Cycling) sarà la sua ambasciatrice.

MmC di Ceratizit promuove lo sviluppo professionale dei giovani nelle prime fasi di lavoro e bilancia l’attività sportiva del ciclismo con la crescita dell’occupazione nel settore della lavorazione meccanica.

González de Galdeano presenterà il progetto MmC ai dirigenti e dipendenti della Ceratizit Italia SPA, incontrerà l’Ambasciatrice Maria Giulia Confalonieri e il direttore sportivo di Ceratizit-WNT Pro Cycling, Dirk Baldinger.

MmC si è stabilita in Spagna dopo due anni di lavoro di González de Galdeano e raggiungerà due nuovi comuni nel 2021, Valencia e Andalusia, collaborando con le scuole delle Asturie (Samuel Sánchez MMR Cycling Academy), Catalogna (Jufré Cycling e il Club Natació Vic -ETB), i Paesi Baschi (Goierriko Txirrindularitza Bultzatuz, CD Ciclista Iturribero, Laguntasuna Kirol Elkartea, Punta Galdea Txirrindulari Elkartea) e la Comunità di Madrid (Unión Ciclista San Sebastián de los Reyes) sono tutti associati all’ambiente circostante.

Ci sono attualmente una ventina di corridori giovani e under 23 associati a MmC. Alcuni di loro quest’anno faranno stage in azienda. Questo percorso ora aprirà la strada in Italia a più giovani, più scuole e più aziende di lavorazione.

Lascia un commento