Il CNMV riceve 27 avvisi sui chiringuitos finanziari con sede all’estero

MADRID, 27 gennaio (EUROPA-PRESSE) –

La National Securities Market Commission (CNMV) ha ricevuto un totale di 27 avvisi relativi a società che forniscono servizi di investimento senza autorizzazione a svolgere questa attività e con sede nel Regno Unito, Lussemburgo e Italia.

La maggior parte delle comunicazioni proveniva dalla FCA del Regno Unito, che ha aggiunto 22 nuovi “blocchi finanziari” e cloni alla sua lista. Alcune delle società che sono state avvertite sono Fresh Finance UK Limited, Fixedukbond.com, UK Bond Comparison, UK Fixed Bonds, Citadel Holdings o City FX Broker.

Da parte sua, la CSSF lussemburghese ha avvertito di due società non autorizzate: Meta Finance Trade (metafinancetrade.com) e Metals Finance Invest (metal-finance.com).

Allo stesso modo, la Consob italiana ha ordinato agli operatori Internet di bloccare l’accesso del Paese a tre siti web che offrono servizi di investimento non autorizzati: thebestrader.com, splittrades.com ed emperiumfx.com.

Il CNMV ricorda che gli avvisi delle autorità di regolamentazione straniere a livello europeo possono essere visualizzati sul proprio sito web, mentre gli avvisi di non-europei possono essere trovati sul sito web IOSCO sotto il link “Investor Alerts”.

Lascia un commento