Il CNMV segnala più di 40 “chiringuitos finanziari” e cloni con sede all’estero

MADRID, 25 novembre (EUROPE PRESS) –

La National Securities Market Commission (CNMV) ha ricevuto più di 40 avvisi dalle sue controparti europee riguardanti società che forniscono servizi di investimento senza autorizzazione a svolgere questa attività, con sede nel Regno Unito, Belgio, Portogallo, Lussemburgo e Italia, Austria e Francia.

La CSSF del Lussemburgo ha fornito consulenza su CAP Finance, mentre la CMVM del Portogallo ha fatto lo stesso per due società: Arrow Capital e FG Markets.

Allo stesso modo, la FCA del Regno Unito ha avvertito di diversi cloni che coinvolgono società estranee ad altre società debitamente registrate con un nome simile, come ad esempio: B. Allianz Investor Relations o CIB Bank. Ne ha anche aggiunti altri come online-trading.io o Q Teck alla sua lista di “bar finanziari”.

Da parte sua, l’FSMA belga ha messo in guardia contro una serie di società che forniscono servizi di investimento non autorizzati, come Concord Financial Consult, 365 Capital Markets o Markets Pilot.

La Consob italiana ha ordinato agli operatori Internet di limitare l’accesso del Paese ai siti web che offrono servizi di investimento non autorizzati, come B. eutrade24.com, nbgmarket.com, for-tradersfx.com o mibtrades.com per bloccare.

Allo stesso modo, la FMA austriaca ha aggiunto Steiner Greves, SwissKapital e skyway.capital alla sua lista di “bar finanziari” e l’AMF francese ha messo in guardia sulle attività di Laurent Chenot attraverso la sua società Legendary Learning e Tradinvest.

Il CNMV ricorda che gli avvisi delle autorità di regolamentazione straniere a livello europeo possono essere visualizzati sul proprio sito web, mentre gli avvisi di non-europei possono essere trovati sul sito web IOSCO sotto il link “Investor Alerts”.

Lascia un commento