Il governo italiano annuncia il suo nuovo pacchetto di aiuti per mitigare gli effetti del coronavirus

ROM, 7 novembre (DPA / EP) –

Il governo italiano ha annunciato ufficialmente il suo nuovo deferimento di aiuti economici alle imprese e ai lavoratori in tutto il paese questo sabato dopo che altre quattro regioni sono state messe in quarantena venerdì a causa dell’aumento delle infezioni da coronavirus.

Le misure includono agevolazioni fiscali, prestiti speciali e nuovi meccanismi di sostegno come un contributo aggiuntivo alla custodia dei bambini per le famiglie colpite dalla chiusura delle scuole.

Il governo non ha rilasciato l’importo di questo aiuto, ma si stima che potrebbe ammontare a circa 2.500 milioni di euro, secondo l’agenzia di stampa ANSA, sempre citata dalla Dpa.

Questo pacchetto di misure si aggiungerà a un precedente pacchetto di misure approvato il 27 ottobre, del valore di 5.400 milioni di euro.

L’annuncio arriva dopo che venerdì il Paese ha registrato un nuovo record di contagio giornaliero dopo averne aggiunti altri 37.800 mentre il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha paragonato la pandemia a un treno che deve essere fermato perché “non ci travolga” “.

Secondo gli ultimi dati del Ministero della Salute, 37.809 risultati positivi sono stati ottenuti nelle ultime 24 ore da oltre 234.000 test eseguiti, 14.000 in più rispetto al giorno prima. Secondo giovedì, ci sono stati anche 445 morti. Ciò significa che ci sono già 862.681 casi e 40.638 decessi nel Paese.

Finora, 322.925 persone hanno superato COVID-19, a cui si sono aggiunte più di 10.500 nell’ultimo giorno, mentre ci sono ancora 499.118 casi attivi. La Lombardia, la regione più colpita, ha aggiunto 9.934 contagi in più, mentre il Piemonte ha 4.878 contagi in più e la Campania altri 4.508.

Lascia un commento