Il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, in gravi condizioni a causa del Covid-19


ROMA, 9 novembre (EUROPE PRESS) –

Il presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei), cardinale Gualtiero Bassetti, ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia con un quadro diagnostico del coronavirus da martedì scorso, ha peggiorato la sua situazione clinica.

Secondo quanto riferito dalla Cei, le condizioni di salute del 78enne arcivescovo di Perugia-Città della Pieve sono peggiorate e sono in corso ulteriori cure terapeutiche.

“Accompagniamo il Cardinale Presidente con vicinanza e affetto. Chiediamo preghiere nelle nostre chiese in questo momento. Siamo sicuri che il Signore non mancherà di misericordia e conforto al Cardinale ea tutti coloro che sono gravemente colpiti da questa malattia. ” ha dichiarato il segretario della gerarchia episcopale italiana, monsignor Stefano Russo.

Ha aggiunto: “Ricordiamo i medici, gli operatori sanitari e coloro che si prendono cura di chi soffre. Chiediamo a tutti di condividere queste intenzioni nei momenti di preghiera quotidiana”.

Oltre a Bassetti, sono stati contagiati dal Covid-19 anche altri cardinali della Chiesa italiana, tra cui il parroco di Roma Angelo De Donatis, ricoverato il 30 marzo durante la prima ondata di pandemia ospedaliera.

Lascia un commento