In Italia il numero dei contagi torna ad aumentare, passando dai quasi 4.500 dell’ultimo giorno

MADRID, 8 ottobre (EUROPE PRESS) –

Il tasso di contagio sembra essere salito alle stelle in Italia negli ultimi giorni, a conferma che il Paese sembra anche fronteggiare una seconda ondata di pandemia, come già avvenuto in altri Paesi europei, raggiungendo quasi 4.500 nell’ultimo giorno . nuovi casi.

Secondo il ministero della Salute sono stati registrati 4.458 casi, contro 3.678 contagi di mercoledì e 2.667 di martedì, portando il bilancio totale dall’inizio della pandemia a 338.398 contagi.

Tuttavia, negli ultimi giorni sono stati effettuati anche altri test. Più di 128.000 sono stati effettuati l’ultimo giorno, più di 125.000 mercoledì e quasi 100.000 martedì.

La Campania si ripete ancora un giorno come la regione con i risultati più positivi, con 757, seguita dalla Lombardia, la regione più colpita dalla pandemia, con altri 683 nuovi casi.

Il governo italiano ha evidenziato che il Paese sembra affrontare meglio la seconda ondata rispetto ad altri, nonostante questo mercoledì, visto il continuo aumento dei contagi, abbia deciso di estendere l’uso obbligatorio di una maschera da esterno a tutto il Paese, ad eccezione del Paese. luoghi remoti dove non avrai contatti con persone che non vivono insieme.

Il rovescio della medaglia, ci sono stati altri 22 morti, portando il totale a 36.083 decessi mentre 236.363 persone hanno già superato COVID-19, di cui 1.060 dimesse l’ultimo giorno. In termini di degenza ospedaliera, sono 3.925 mentre 358 sono stati ricoverati in terapia intensiva, 21 in più rispetto a mercoledì.

Lascia un commento