La Fondazione Goya intraprende un viaggio artistico e importante per il pittore in un nuovo spazio virtuale

ZARAGOZA, 26 marzo (EUROPE PRESS) –

La Fondazione Goya in Aragona questo venerdì ha allestito una nuova stanza virtuale per celebrare il 275 ° anniversario della nascita di Francisco de Goya e come parte del programma di attività congiunte del governo di Aragona e del Consiglio provinciale di Saragozza. Chiamato “Il viaggio di Goya” è un viaggio attraverso i paesi che il pittore di Fuendetodos ha visitato per tutta la vita – Spagna, Italia e Francia – le sue case, i luoghi che lo hanno ispirato ei luoghi delle sue opere in ogni stanza.

Per entrare in “El viaje de Goya”, l’utente geolocalizza nella schermata iniziale e quindi mostra come percorso la distanza dai luoghi legati alla vita del pittore aragonese, oltre ai link ad attrazioni, ristoranti e alloggi. L’ubicazione dei musei e delle collezioni che espongono le loro opere, così come le informazioni scientifiche e le date pratiche per la visita, spiccano accedendo al catalogo online della Fondazione Goya in Aragona con un semplice click.

Il direttore generale della cultura del governo di Aragona, Víctor Lucea, ha indicato che la Fondazione Goya in Aragona, che esiste da 14 anni, “continua a svolgere un lavoro molto importante di divulgazione dell’opera di Goya, situata in una posizione centrale sito web e intuitivo, che tra l’altro contiene un catalogo online che diventa un chiaro riferimento per avvicinarsi al lavoro del geniale pittore sia per i professionisti che per il grande pubblico “.

Lucea ha sottolineato che si tratta di “un tour interattivo dei paesi in cui Goya ha viaggiato e vissuto, i luoghi che lo hanno ispirato, i luoghi delle sue opere che fanno di tutte queste informazioni un’esperienza, perché non è solo Trovare luoghi dove vedere le sue opere, ma offre anche informazioni pratiche come alloggio, gastronomia o luoghi d’interesse per rendere più facile la visita e per chi vuole seguire le tracce di Goya “.

“Goya’s Journey” è ospitato sul sito web della Fondazione Goya in Aragona: https://fundaciongoyaenaragon.es/elviaje

Per iniziare è stato realizzato un video promozionale che spiega come funziona lo strumento e ne supporta la diffusione spiegando come può essere utilizzato. Tutto questo mantenendo lo stesso design del sito web della Fondazione Goya in Aragona.

Un portavoce dell’opera del genio arabo

La Fondazione Goya in Aragona ha optato per una presenza online più forte con un sito web moderno che si adatta ai criteri di trasparenza e navigabilità in una multipiattaforma e migliora la visualizzazione di un catalogo online completo e standardizzato di tutto il lavoro di Goya. Questo catalogo contiene più di 1.100 documenti sviluppati nel corso dei quattordici anni di storia dell’istituzione. Viene costantemente aggiornato e approvato dal Goya Research and Documentation Centre (CIDG), composto dai migliori professionisti spagnoli del settore.

In questa multipiattaforma viene raccolta la testimonianza del suo carattere comunicativo e del suo impegno sociale e, insieme ad ARASAAC, viene sviluppato un progetto di accessibilità attraverso il quale le opere del pittore Fuendetodos vengono adattate al sistema di comunicazione aumentativa e alternativa (SAAC) con pittogrammi. Attualmente in SAAC, la biografia e 40 opere di Francisco de Goya sul territorio aragonese sono a disposizione dell’utente come risorsa educativa.

Dal 2019, la Fondazione Goya ha rafforzato il proprio posizionamento nei social network e sviluppato regolarmente nuovi contenuti informativi: una newsletter e un blog dal titolo “Quaderno italiano”, che mira a diffondere l’eredità di Goya tra i più giovani e la visione che i protagonisti della cultura attuale parlano Goya.

Recentemente è stato allestito sul sito della Fondazione uno shop online con esclusivi articoli di merchandising sulla figura del genio aragonese, cataloghi di mostre e altri libri sull’opera del più celebre popolo aragonese.

Lascia un commento