La guardia civile ha denunciato 79 persone che hanno celebrato una festa a Gran Canaria

LAS PALMAS DE GRAN CANARIA, 21 marzo (EUROPE PRESS) –

La Guardia Civile, in collaborazione con la Polizia delle Canarie, ha redatto 79 denunce a numerosi cittadini, principalmente italiani, francesi e alcuni altri spagnoli, per violazioni del regolamento per contenere il Covid-19.

Gli eventi si sono svolti nella zona della spiaggia di Güigüi a Gran Canaria. Apparentemente la maggior parte di loro erano giovani che facevano l’Erasmus sull’isola e facevano una festa.

Come riportato dalla Benemérita, a queste persone è stato proposto di essere sanzionate per aver violato le ore di movimento notturno e non aver utilizzato la maschera obbligatoria. È stato anche pubblicato un rapporto che denuncia alcune di queste persone per possesso illegale di funghi allucinogeni.

Questa presunta festa che si stava tenendo coincide con un evento celebrato in questo periodo dell’anno chiamato Media Luna. Si celebra contemporaneamente alla luna calante e dove alcuni giovani si riuniscono di notte per consumare tutti i tipi di sostanze illegali.

Lascia un commento