La Serie A conferma che il risultato Juventus-Napoli è “sub-giustizia”.

MADRID, 6 ottobre (EUROPE PRESS) –

L’unico giudice italiano delle competizioni di Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha detto che il risultato della partita che la Juventus ha giocato contro il Napoli lo scorso fine settimana è “sottostimato” dopo che i napoletani non sono riusciti a recarsi a Torino positivi per il coronavirus di due dei loro giocatori.

Mastrandrea ha sottolineato che il risultato è ancora nel suo studio, senza confermare il 3-0 che – secondo il protocollo della competizione dopo COVID – il risultato dovrebbe essere a favore della squadra che compare allo stadio. In questo caso la Juventus a Torino, che non ha avuto risultati positivi in ​​rosa.

Il Napoli non si è dimesso e ha già chiesto ufficialmente la celebrazione della partita e una data per la loro disputa. In ogni caso, il giudice Mastrandrea deve decidere con fermezza cosa accadrà a questo gioco.

Lascia un commento