La Tunisia intercetta 32 migranti al largo delle sue coste che cercano di raggiungere l’Italia attraverso il Mediterraneo

MADRID, 22 settembre (EUROPE PRESS) –

La guardia costiera tunisina ha intercettato lunedì 32 migranti che cercavano di raggiungere l’Italia in barca attraversando il Mediterraneo al largo della costa, lo hanno confermato martedì le autorità del Paese africano.

Il portavoce della Guardia nazionale, Husem Yebabli, ha detto che i migranti hanno chiesto aiuto dopo che la barca è affondata, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa di stato tunisina TAP.

Yebabli ha anche affermato che le forze di sicurezza hanno arrestato 61 migranti, di cui 16 provenienti dall’Africa subsahariana, e che quattro imbarcazioni in preparazione per un altro viaggio sono state sequestrate.

Secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM), più di 20.000 migranti e rifugiati sono morti nel Mar Mediterraneo per raggiungere l’Europa dal 2014, più di 600 quest’anno.

Lascia un commento