L’Associazione imprenditoriale del porto di Siviglia ProSevillaPort nomina Augusto Jannone come Presidente

SIVIGLIA, 11 dicembre (EUROPA-PRESSE) –

ProSevillaPort, Associazione per la Promozione del Porto di Siviglia, ha eletto come suo nuovo Presidente Augusto Jannone, imprenditore dedito alla vendita all’ingrosso di tubi di legno e acciaio attraverso il gruppo che porta il suo cognome e anche Presidente della Camera italiana di Siviglia.

Allo stesso tempo, l’associazione ha creato il leader per rafforzare la propria struttura e attività. La posizione sarà ricoperta da Simón Onrubia, socio fondatore della società di consulenza B2B Comunicación ed ex direttore del quotidiano Expansión in Andalusia, come riportato dal porto in un comunicato.

Il Consiglio di Amministrazione è completato da Juan José Porras (GRI) per conto di diverse società e istituzioni; Enrique Aguayo (Molisur); Carlos Jimenez (Suardiaz); Pedro Sánchez Cuerda (Gruppo La Raza); Alfonso Fernández (Coal Puerto); Fernando Muñoz (navi portacontainer); e Ángel Pulido e Manuel González, entrambi dell’Autorità Portuale di Siviglia.

“Il porto di Siviglia è uno dei grandi polmoni economici della provincia. Le duecento aziende del complesso e la loro sfera di influenza raggiungono un fatturato di oltre 1.100 milioni di euro. Questa cifra corrisponde al tre per cento del prodotto interno lordo (PIL) della provincia e circa l’uno per cento Andalusia “, ricorda. Insieme creano più di 20.000 posti di lavoro, rendendoli uno dei principali motori della creazione di posti di lavoro in tutta la regione.

In questo contesto, spiega Jannone: “L’obiettivo primario è migliorare la competitività, stimolare il business e promuovere gli interessi generali del porto e dei nostri dipendenti, che dimostrano di essere modelli in un momento complesso come questo. “. “Con ProSevillaPort, vogliamo aiutarli a continuare a creare ricchezza e posti di lavoro di qualità come hanno fatto per decenni”, aggiunge.

Il nuovo presidente dell’associazione sottolinea che il Porto di Siviglia sta “vivendo un momento cruciale con enormi prospettive di crescita e un piano di investimenti di oltre 40 milioni di euro che l’Autorità Portuale ha elaborato per il periodo 2020-2024 per il miglioramento delle infrastrutture e per l’innovazione”.

In quest’ottica, si esprime Onrubia, aggiungendo che “è fondamentale unire tutte le aziende direttamente o indirettamente legate al porto e ricercare sinergie tra loro, per le quali ProSevillaPort offrirà loro un’ampia gamma di servizi. Per agevolare il loro operato, è altrettanto importante dare visibilità alle nostre aziende e al lavoro che svolgono, affinché cittadini e istituzioni siano consapevoli dell’importanza economica e sociale che rappresentano per l’intera provincia ”.

Un’altra sfida per ProSevillaPort è “favorire la collaborazione tra pubblico e privato, una formula che dovrebbe incoraggiare tutte le amministrazioni e che dovrebbe essere un pilastro per soluzioni comuni a favore del porto”.

L’associazione, fondata alla fine del 2018, mira a promuovere le attività economiche, ecologiche e sociali legate al porto di Siviglia e alla sua sfera di influenza nella sua concezione più ampia e, come tali, attività marittime e ferroviarie, logistica e industria, affari e servizi aziendali che utilizzano l’area portuale come base per attività, attività legate alla promozione ambientale dell’estuario del Guadalquivir e allo sviluppo dell’area portuale urbana legate ad attività legate all’uso delle città portuali.

Allo stesso modo, è un partner di discussione davanti alle istituzioni e alla stessa autorità portuale al fine di migliorare la competitività della tua comunità portuale in tutti i settori: commercio, logistica, industria e città portuali.

Lascia un commento