L’Italia conferma più di 20.000 infezioni da COVID-19 in un giorno per la prima volta dall’inizio di gennaio

MADRID, 26 febbraio (EUROPA-PRESSE) –

Il ministero della Salute italiano questo venerdì ha confermato 20.499 infezioni da COVID-19 nelle ultime 24 ore, un numero non raggiunto dal 6 gennaio, quando i funzionari sanitari hanno controllato 20.326 infezioni in un giorno.

Con questa cifra, il numero globale del paese transalpino è salito a 2.888.923 casi dall’inizio della pandemia, mentre 97.227 persone sono morte per COVID-19, 253 in più rispetto al conteggio precedente, rispetto ai circa 310 di giovedì. Un totale di 404.664 casi rimangono attivi.

Le autorità sanitarie italiane hanno specificato che 325.404 test diagnostici per COVID-19 sono stati eseguiti durante il giorno e il tasso di positività è salito al 6,3%.

La Lombardia resta la regione italiana con i risultati più positivi nelle ultime 24 ore (4.557). Dopo ci sono il Piemonte e la Toscana rispettivamente con 1.526 e 1.254.

Inoltre, 2.194 persone rimangono ricoverate in unità di terapia intensiva con COVID-19, un aumento di 26 rispetto al giorno precedente. Da parte loro, 2.387.032 persone sono riuscite a guarire dalla malattia in Italia, 11.714 questo venerdì.

Lascia un commento