L’Italia continua a ridurre i contagi dopo aver superato di gran lunga il picco della seconda ondata

MADRID, 5 dicembre (EUROPA PRESS) –

I funzionari sanitari italiani hanno segnalato 21.052 nuovi casi di coronavirus in 24 ore questo sabato, rispetto ai 24.099 casi di venerdì e molto lontano da un massimo di 40.000 infezioni al culmine della seconda ondata.

Il bollettino elenca anche 662 decessi (rispetto agli 814 di venerdì) per un totale di 59.514 decessi e 1.709.991 casi confermati dall’inizio della pandemia.

Inoltre, continua il calo del numero di pazienti in terapia intensiva, 50 in meno questo sabato, nonostante 192 nuovi ricoveri in terapia intensiva.

Il numero di pazienti ospedalizzati scende da 31.200 di venerdì a 30.158, 1.042 in meno. Ci sono anche 754.169 pazienti infetti considerati attivi e 896.308 guariti o dimessi.

Lascia un commento