L’Italia ha registrato un calo delle infezioni da coronavirus, quasi 1.500 nell’ultimo giorno

MADRID, 28 settembre (EUROPE PRESS) –

L’Italia ha visto un leggero calo nel numero di infezioni questo lunedì, a quasi 1.500 rispetto agli oltre 1.700 di domenica, nonostante siano stati effettuati meno test COVID-19 nell’ultimo giorno.

Secondo il Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.494 casi e 16 decessi, portando il totale a 311.364 positivi e 35.851 decessi dall’inizio della pandemia. Ci sono stati 1.766 casi confermati a partire da domenica.

Tuttavia, entrambi i pazienti ospedalieri sono nuovamente aumentati, altri 131 per un totale di 2.977, e il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva è 264, altri dieci in più mentre sono attualmente più di 50.000 i casi positivi.

In termini di pazienti che hanno superato il COVID-19, ce ne sono già 225.190 con ulteriori 773 dimessi l’ultimo giorno. Finora in Italia sono stati effettuati oltre 11,13 milioni di test, di cui 51.000 la domenica.

Nel frattempo, un tribunale di Milano ha rinviato l’udienza contro l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi al 19 ottobre nell’ambito di un procedimento aperto contro di lui, poiché è ancora positivo per COVID-19, secondo il rapporto medico che hanno presentato. Chiama i tuoi avvocati. L’ex presidente è stato ricoverato poche settimane fa a causa della malattia.

Lascia un commento