L’Italia mantiene la riduzione del contagio con 8.913 casi nelle ultime ore


MADRID, 27 dicembre (EUROPA-PRESSE) –

Il Ministero della Salute italiano ha segnalato 8.913 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore questa domenica, meno della metà dei 19.037 di venerdì e un totale di 2.047.696 casi dall’inizio della pandemia.

Tuttavia, il tasso di test positivo è passato dal 12,8% di sabato al 14,8% di domenica.

Inoltre, il bollettino include 305 nuovi decessi, rispetto ai 261 di sabato, portando il numero dei decessi a 71.925 dall’inizio della pandemia. I casi attivi sono 581.760 dopo aver aggiunto 817 nell’ultimo giorno.

Ci sono 1.386.198 persone che sono state licenziate o hanno superato la malattia, altre 9.089 e 555.055 persone in isolamento domestico.

I ricoveri ospedalieri sono aumentati dopo un lungo periodo di declino con 23.571 ricoveri ospedalieri e 2.580 pazienti in unità di terapia intensiva.

Le regioni con il maggior numero di nuovi contagi sono il Veneto con 3.337; L’Emilia Romagna, che ha accumulato 1.283; Lazio, regione Roma, con 977 e Lombardia con 466.

Lascia un commento