L’Italia sta rallentando le infezioni da coronavirus, riportando 9.338 risultati positivi nelle ultime 24 ore

MADRID, 19 ottobre (EUROPA PRESS) –

La Protezione civile italiana ha segnalato 9.338 casi confermati di coronavirus nelle ultime 24 ore questo lunedì, fino a 2.376 in meno rispetto a domenica, mentre i morti sono stati 73, quattro in più rispetto al giorno precedente.

In totale, secondo le statistiche ufficiali del Ministero della Salute, l’Italia ha registrato 423.578 casi confermati e 36.616 decessi dall’inizio della pandemia. L’ultimo giorno erano noti i risultati di 47.000 test antivirus con un tasso positivo del 9,4%.

I pazienti guariti sono 252.959, 1.498 in più rispetto al giorno precedente. Fino a 134.003 pazienti sono isolati a casa mentre 1.498 persone sono guarite o sono state dimesse.

La Lombardia è la regione con il maggior numero di contagi con 1.678 nuovi casi. seguita dalla Campania, che ha segnalato 1.583 casi, e dalla Toscana (986).

Il bollettino include anche i dati dei pazienti attualmente attivi, 134.003, 7.766 in più rispetto alla domenica. Di questi, 7.676 (545 in più) sono in ospedale e 797 in più (47 in più rispetto alla domenica) nei reparti di terapia intensiva. Di questi, 113 sono in Lombardia, 111 nel Lazio, 85 in Campania e 72 in Sicilia.

Lascia un commento