L’Italia supera il Regno Unito ed è già il Paese europeo con il maggior numero di morti per coronavirus

MADRID, 13 dicembre (EUROPA-PRESSE) –

La protezione civile italiana ha segnalato 17.938 nuove infezioni e 488 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore di questa domenica, superando il Regno Unito e diventando il paese europeo con il maggior numero di morti per COVID-19.

Tuttavia, i dati di domenica rappresentano una leggera pausa rispetto a sabato, quando sono stati segnalati 19.903 nuovi contagi e 649 decessi. È anche vero che il numero di test di sabato è sceso da 152.697 a 196.439, il che significa che il tasso positivo è aumentato dal 10,1 all’11,7 percento.

Complessivamente, l’Italia ha registrato 1,8 milioni di casi confermati e 64.520 decessi per coronavirus dall’inizio della pandemia, rispetto ai 64.170 nel Regno Unito, che ha aggiunto 144 morti questa domenica. Solo Stati Uniti, Brasile, India e Messico superano l’Italia in termini di decessi.

Le autorità hanno messo in atto restrizioni speciali per il periodo natalizio, vietando il traffico tra le regioni tra il 21 dicembre e il 6 gennaio. È inoltre vietato lasciare la parrocchia nei giorni 25, 26 dicembre e 1 gennaio.

Lascia un commento