L’italiano Moncler sta acquistando la rivale Stone Island per 1.150 milioni

MADRID, 7 dicembre (EUROPA-PRESSE) –

Il consiglio di amministrazione dell’azienda tessile italiana Moncler ha approvato l’acquisizione della Sportswear Company, proprietaria del marchio ‘Stone Island’, per 1.150 milioni di euro.

Inizialmente, Moncler acquisirà il 50,10% della società di proprietà di Rivetex, che rappresenta gli interessi di Carlo Rivetti, CEO di Stone Island, e il 19,90% da altri azionisti di famiglia.

Successivamente, il fondo sovrano di Singapore, Temasek, può vendere il 30% della Sportswear Company che possiede per 748 milioni di euro in contanti o sottoscrivere un massimo di 4,6 milioni di nuove azioni di Moncler al prezzo di 37,51 euro.

“Moncler, insieme a Stone Island, offrirà alle nuove generazioni un nuovo concetto di lusso, ben lontano dagli stereotipi tradizionali che i giovani non rispecchiano”, ha affermato Remo Ruffini, Presidente e CEO di Moncler.

Lascia un commento