Lucía Bosé avrebbe compiuto 90 anni oggi

MADRID, 28 gennaio (OCCASIONE) –

È morto il 23 marzo dello scorso anno Lucia Bose all’età di 89 anni. L’attrice italiana è diventata un punto di riferimento internazionale ed è morta all’indomani del coronavirus. Siamo rimasti completamente sorpresi perché mesi prima era in un programma televisivo e l’avevamo vista con la vitalità che mostrava sempre.

Come tutti sanno Lucia Bose Ha avuto stretti legami con la Spagna, sia di diritto del lavoro che sentimentale, da quando ha sposato il torero nel 1955 Luis Miguel Dominguín. Uno dei suoi lavori più importanti, il film “Death of a Cyclist”, che è stato girato per conto di, proviene dallo stesso anno Juan Antonio Bardem.

La sua filmografia comprende opere con registi come Antonioni “Crónica de un amor” o “La Señora sin Camellias”, Fellini “Satiricón”, Jean Cocteau “El testamento de Orfeo” o Luis Buñuel “Así es la aurora”.

Ci sono state molte occasioni che abbiamo visto Lucia Bose Negli ultimi anni della sua vita si è seduta in televisione a ripercorrere la sua intensa carriera professionale, ma anche quella sentimentale con cui ci ha ripetutamente sorpreso raccontando piccole battaglie che ha vissuto da giovane.

Una donna che ha fatto la storia ed era troppo moderna per i tempi in cui ha vissuto ma non si è mai tirata indietro per essere tante quanto voleva. Questo desiderio di vivere, di cambiare la sua realtà e di fare sempre ciò che voleva è stato ereditato da tutti i suoi figli che la ricordano ancora oggi.

Oggi, Lucia Bose Avrei compiuto 90 anni. È un peccato che questa grande persona ci abbia lasciato a causa del coronavirus perché è stato un piacere avere tra noi una donna così importante negli anni chiave della Spagna. Tuttavia, la sua memoria rimarrà sempre con noi.

Lascia un commento