Piaggio guadagna il 36% in meno di 29 milioni di dollari fino a settembre dopo aver tagliato le vendite del 17%


MANTOVA (ITALIA), 30 ottobre (EUROPA PRESSE) –

Il gruppo italiano Piaggio ha conseguito nei primi tre trimestri di quest’anno un utile netto di competenza di 29,12 milioni di euro, in calo del 36% rispetto ai 46 milioni dello stesso periodo del 2019.

Secondo l’azienda, Piaggio ha realizzato finora quest’anno un fatturato di 993,81 milioni di euro, il 17,2% in meno rispetto agli 1,2 miliardi di euro registrati tra gennaio e settembre dell’anno precedente.

Così, l’utile operativo della società italiana fino a settembre è stato di 63,6 milioni, il 36% in meno, mentre l’utile ante imposte è stato di 48,5 milioni, che corrisponde a un calo del 40%.

Come ha indicato il presidente Piaggio Roberto Colaninno, i risultati dei primi nove mesi del 2020 dimostrano la capacità del gruppo di attuare una risposta efficace alla pandemia.

“Il terzo trimestre è stato molto positivo rispetto al terzo trimestre dello scorso anno, con risultati migliori del previsto in quanto le vendite sono aumentate del 3%”, ha detto Colaninno, che ha affermato che anche l’utile netto è aumentato del 75% tra luglio e settembre .

Guardando verso la fine dell’anno, Piaggio ha indicato che è “difficile” prevedere i risultati dell’azienda in quanto dipende da come si evolverà la pandemia come una nuova ondata di infezioni iniziata in Europa a ottobre e i governi hanno adottato nuove misure restrittive, per evitarli.

In tutto questo, l’azienda ha sottolineato che continuerà a lavorare per raggiungere i suoi obiettivi implementando risposte “rapide e flessibili” e mantenendo una struttura dei costi più efficiente.

Lascia un commento