Sánchez Llibre (Foment) difende un’alleanza italo-spagnola per creare un centro industriale europeo

BARCELLONA, 20 ottobre (EUROPE PRESS) –

Il presidente di Foment del Treball Josep Sánchez Llibre ha difeso questo martedì un’alleanza strategica tra Spagna e Italia per creare un polo industriale europeo che potrebbe “rompere il monopolio industriale di Stati Uniti e Cina”.

Lo ha detto durante il forum di dialogo Italia-Spagna dove ha chiesto che vengano concessi finanziamenti diretti alle imprese e ai settori colpiti dalla crisi economica causata dalla pandemia, ha riferito in un comunicato l’associazione dei datori di lavoro.

“Dobbiamo approvare i bilanci e utilizzare i fondi europei per lavorare con l’obiettivo di industrializzare nuovamente la Spagna e raggiungere il 22% del peso dell’industria in PIL nei prossimi dieci anni. Si tratta di un aumento di 5,7 punti. circa 70 milioni di euro in più “, ha aggiunto, chiedendo che le formazioni politiche del Congresso dei rappresentanti sostengano questi conti.

Ha insistito sull’attuazione di piani shock per ristrutturare i settori più colpiti dalla crisi, come turismo, commercio, ristoranti, hotel, cultura e sport: “Sarà necessario trasferire fondi dallo Stato alle aziende, con un volume stimato di 50.000 milioni di euro “.

Il vicepresidente dell’associazione dei datori di lavoro, Mar Alarcón, ha chiesto che i fondi europei raggiungano anche le startup e le aziende tecnologiche “perché contribuiscono a un’economia più produttiva, competitiva e innovativa.

Lascia un commento