Seconda vittoria per Van der Poel alla Tirreno-Adriatico

MADRID, 12 marzo (EUROPE PRESS) –

L’olandese Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) ha conquistato la vittoria in volata nella terza tappa della Tirreno-Adriatico, disputata tra Monticiano e Gualdo Tadino di oltre 219 chilometri davanti al belga Wout van Aert (Jumbo-Visma) e al Italiano Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step).

Van der Poel, nipote del mitico Raymond Poulidor, l’eterno “secondo uomo”, aggiunge la sua seconda vittoria in Tirreno dopo aver recuperato l’ultima giornata a Loreto dello scorso anno e la più veloce nell’ultimo tratto a Gualdo Tadino.

“Ero frustrato per l’errore commesso ieri. Sono molto contento di questa vittoria, soprattutto dopo il lavoro della squadra. E ‘stato uno sprint molto duro dopo una lunga tappa”, ha commentato il campione di sci di fondo.

Nella classifica generale, Wout van Aert Van der Poel guida con 4 secondi, il francese Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) con 10 secondi e lo spagnolo Mikel Landa (Bahrain-Victorious) con 19 secondi. Questo sabato è controversa la quarta tappa tra Terni e Prati di Tivo di 148 chilometri, in cui è prevista una lotta tra gli alpinisti. Gli ultimi 14 chilometri hanno una pendenza media del 7% con tratti fino a 12.

Lascia un commento