Spagna e Italia rafforzano il loro coordinamento negli affari europei con una visita del ministro degli Esteri

MADRID, 23 ottobre (EUROPE PRESS) –

Il segretario di Stato dell’Unione europea, Juan González-Barba, è andato in viaggio di lavoro in Italia la stessa settimana in cui il presidente del governo, Pedro Sánchez, e il ministro si sono recati in Italia per rivedere l’agenda bilaterale ed europea. per gli affari esteri, Arancha González Laya.

González-Barba ha incontrato il ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola. con il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, e con il Presidente della Commissione Affari Europei del Senato, Dario Stefáno.

Nei suoi discorsi ha affrontato la situazione della pandemia, lo stato delle relazioni bilaterali e aspetti rilevanti negli affari europei come il piano di ripresa dell’UE e la difesa dello Stato di diritto, la Brexit, il quadro finanziario pluriennale e la riforma della Conferenza europea sulla migrazione e l’asilo o la conferenza sul futuro dell’Europa, tra le altre.

Affari Esteri ha sottolineato che questa visita si inserisce in un aumento degli incontri di alto livello tra i due Paesi, soprattutto nell’ultimo anno, e che “Italia e Spagna sono due partner con ottimi rapporti che condividono analisi e posizioni a livello europeo”.

Entrambi i paesi, come ha spiegato in dettaglio questo dipartimento, “condividono le convinzioni europee e la volontà di promuovere insieme l’integrazione”. Si tratta di trarre il meglio dall’armonia bilaterale tra i due per influenzare questioni europee come la rapida attuazione del fondo di ristrutturazione o la riforma dell’immigrazione.

Lascia un commento