The Open Arms Astral salva 45 migranti nel Mediterraneo e li mette a disposizione della Guardia Costiera italiana

MADRID, 5 febbraio (EUROPA PRESS) –

La barca a vela “Astral” della ONG catalana Open Arms ha salvato venerdì 45 migranti che galleggiano nel Mediterraneo centrale e li ha messi a disposizione della guardia costiera italiana.

Un totale di 45 persone hanno viaggiato sulla barca che è stata salvata in una zona di ricerca e salvataggio (SAR) a Malta, comprese due donne, una delle quali era incinta.

Dopo tre giorni “abbandonati” nel Mediterraneo, gli occupanti di questo gommone galleggiante sono stati accuditi dal personale a bordo della barca a vela, che ha fornito loro giubbotti e maschere, come riporta la Ong sui social network.

La Ong catalana ha caricato i migranti su una barca della guardia costiera italiana. Tutti verranno trasferiti a Lampedusa.

Astral è salpato l’ultimo giorno 1 da Badalona (Barcellona) per prendere parte alla missione di soccorso nel Mediterraneo, durante la quale l’ammiraglia della ONG, la “Open Arms”, ha avviato pochi giorni fa la missione numero 80 nella zona.

Lascia un commento