Un ufficiale di marina è stato arrestato in Italia con l’accusa di fornire informazioni alla Russia

MADRID, 31 marzo (EUROPA PRESS) –

Le forze di sicurezza italiane hanno arrestato un ufficiale della marina per presunta vendita di informazioni riservate a un membro delle forze armate russe. Anche questo caso ha spinto l’ambasciatore russo a Roma a rilasciare dichiarazioni.

L’ufficiale è stato arrestato martedì sera dopo aver incontrato l’esercito russo, presumibilmente per consegnare i documenti in cambio di denaro.

È accusato di spiare e rivelare segreti come i russi in divisa, anche se in quest’ultimo caso, secondo l’agenzia AdnKronos, si sta verificando se ha uno status diplomatico.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha ordinato di convocare a Roma per questo caso l’ambasciatore russo.

Lascia un commento